icona facebook spedirete  icona google+  icona twitter  icona youtube  icona linkedin

banner concettuale spedizioni merci


Martedì, 27 Ottobre 2015 11:43

Il convegno dell'Osservatorio Contract Logistics 2015 sul tema "La logistica fisica chiave di successo del mondo virtuale?"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si terrà il prossimo 12 novembre 2015 alle ore 10.00 il convegno dal titolo “La logistica fisica chiave di successo del mondo virtuale?”
L’incontro – che si terrà nell’aula magna dell’Università Bicocca di Milano – nasce con l’intento di presentare a tutti i partecipanti i risultati della ricerca 2015 dell’Osservatorio Contract Logistics sul tema della logistica.

L’Osservatorio Contract Logistics: finalità del convegno

Il convegno dal titolo “La logistica fisica chiave di successo del mondo virtuale?” sarà tenuto dall’Osservatorio Contract Logistics che nasce come tavolo di discussione e di analisi su un tema molto importante per la logistica mondiale. L’incontro - che si terrà presso l’Università Bicocca di Milano - si propone di analizzare il ruolo che il sistema della Contract Logistic può avere nell’ambito della gestione della logistica e della supply chain in chiave di eccellenza. Nel corso del convegno verranno approfonditi i principali elementi che hanno condotto all’innovazione e all’evoluzione del settore della logistica.

“La logistica fisica chiave di successo del mondo virtuale?” Le domande del convegno

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015 nasce anche con l’intento di rispondere ad alcune domande fondamentali nell’ambito della logistica e della supply chain. In particolare, coloro che interverranno al convegno cercheranno di comprendere quali siano, al giorno d’oggi, i principali trend e numeri della logistica conto terzi in Italia. Una domanda che verrà analizzata sotto diversi punti di vista, primi tra tutti il potenziale di crescita del settore della logistica nei prossimi anni. Il Convegno nasce inoltre con l’intento di analizzare i grandi cambiamenti effettuati dalle aziende committenti nell’ambito delle scelte di outsourcing.
Uno dei temi più interessanti che saranno discussi durante il convegno è il grande impatto che il settore della logistica può avere sul successo di una strategia multicanale. Un successo che può trasformarmi in insuccesso quando l’organizzazione della logistica non è efficiente e finalizzata a realizzare ottimi risultati gestionali.
Coloro che interverranno al Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015, inoltre, valuteranno anche le soluzioni tecnologiche adottate dai fornitori e provider di servizi logistici nonché dei committenti. Infine, ci si interrogherà sul ruolo che la logistica sta ricoprendo nell’ambito della internazionalizzazione delle aziende con un approfondimento dettagliato sullo sviluppo del canale on-line.
L’analisi del settore logistico fornito nel corso del Convegno, verrà ulteriormente arricchita ed approfondita al termine dell’incontro, quando tutti i partecipanti riceveranno il Rapporto di Ricerca 2015.

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015: soggetti coinvolti

L’Osservatorio Contract Logistics ha scelto di coinvolgere nell’attività di ricerca sia aziende fornitrici di servizi logistici sia aziende che domandano tali servizi. In particolare, hanno partecipato ai lavori di ricerca dell’Osservatorio alcune tra le seguenti aziende:

- i direttori Logistica & Operations di aziende quali Auchan, BasicItalia, Bayer, Bonduelle, Brembo, Chicco Artsana, Composad, Coop Nord–Ovest, Daikin, Dow, Gruppo PAM, Gucci, Granarolo, Ikea, la Rinascente, Lechler, Leroy Merlin, Mondelez, Nestlè, Omega Pharma, OSRAM, Rhiag Group, Riello, Saipem, Samsung, Sirap Gema;
- i manager di operatori della filiera del Gruppo Arcese, BCUBE, BRT Corriere Espresso, CEVA Logistics, CLO Servizi Logistici, Difarco, FATA Logistic Systems, FERCAM, FM Logistic, Generix Group, GEODIS, ICE, Innocenti Depositi, Jungheinrich, Logistica Uno, Neologistica, Number1 Logistics Group, OM STILL, Poste Italiane, Replica Sistemi, TESISQUARE®, XPO Logistics, Zeroquattro Logistica, Acxelera Italia, Brivio&Viganò, ConsiCopra, Hardis Italia, Interporto Bologna, Italtrans, Linde Material Handling, Messaggerie del Garda, Multilogistics, Ortec, Silvano Chiapparoli Logistica, STEF Italia, TimoCom.

Si precisa, infine, che la partecipazione al convegno è gratuita. Chi vuole iscriversi dovrà farlo previa registrazione online.

Letto 686 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

 

 

 bottone richiedi preventivo

 Diventa Partner

 

 

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie del network delle spedizioni.