icona facebook spedirete  icona google+  icona twitter  icona youtube  icona linkedin

banner concettuale spedizioni merci


Martedì, 19 Gennaio 2016 17:45

Amazon acquisisce la licenza per il trasporto merci via mare

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ il più importante e grande colosso americano del commercio elettronico e, nell’immediato futuro, le sue prestazioni sono destinate a migliorare. Stiamo parlando di Amazon che ha effettuato un nuovo ed interessante passo in avanti nell’ambito logistico.

Novità in “Casa Amazon”: il futuro del trasporto via mare

Dopo aver iniziato una importante sperimentazione per la consegna dei pacchi via drone, Amazon punta ancora più in alto e lo fa con l’acquisizione della licenza di trasporto marittimo per veicolare le merci in partenza dagli Stati Uniti verso la Cina. Amazon, dunque, mira ad approdare nel mercato delle spedizioni via mare accrescendo così la propria clientela e rendendo più efficienti le consegne.

Amazon e l’acquisizione della licenza di trasporto marittimo: la “soffiata” della San Francisco Flexport

Ad rendere pubblica la notizia dell’acquisizione della licenza di trasporto marittimo non è stata Amazon ma l’azienda concorrente San Francisco Flexport che si occupa di spedizioni. E’ stato Ryan Petersen, CEO della San Francisco Flexport a scoprire che la società cinese Beijing Century JOYO Courier Service Co. Ltd (ovvero Amazon China) è iscritta nell’elenco degli Ocean Transportation Intermediaries ovvero di quelle società autorizzate dalla U.S. Federal Maritime Commission a trasportare merci via mare.

La licenza di trasporto marittimo acquisita da Amazon: risvolti pratici

E’ bene evidenziare, comunque, che il colosso americano del commercio elettronico era già in possesso della licenza per il trasporto via mare ma essa era relativa al percorso inverso. Con questa “mossa” rivoluzionaria, infatti, Amazon va oltre acquisendo così la possibilità di gestire l’intera tratta pacifica. Amazon mira a rafforzare i canali di collegamento per il trasporto merci con la Cina: in questo modo amplierà la sua clientela e si affaccerà direttamente sul mercato cinese. Amazon potrà commercializzare i prodotti del mercato americano ai consumatori cinesi aumentando le proprie entrate e il proprio prestigio sul mercato del commercio mondiale.

Amazon acquisisce la licenza per il trasporto marittimo: un’operazione che movimenterà miliardi di dollari

Quando si tratta di Amazon, quando si parla di commercio elettronico e di acquisti tramite internet, non si può prescindere dal guadagno. E con questa mossa così importante Amazon registrerà ricavi e cifre da record. Gli analisti hanno valutato gli effetti che l’acquisizione della licenza per il trasporto marittimo avrà sul mercato del commercio elettronico. Gli esperti hanno stimato che l’intera operazione posta in essere da Amazon potrebbe movimentare ben 350 miliardi di dollari. E non è finita qui. In questo modo, infatti, Amazon offre un’importante opportunità ai produttori cinesi che potranno rivolgersi direttamente ai consumatori americani.
In ogni caso, come hanno sottolineato gli analisti, un’operazione del genere e così importante avrà bisogno di un po’ di tempo per mostrare ad Amazon e al mondo intero i propri frutti. Il settore del trasporto via mare è infatti un mercato che cresce continuamente e che risente in massima parte della crescita economica e del progresso tecnologico cinese. Proprio in quest’ottica, la scelta di Amazon di acquisire la licenza per il trasporto via mare potrebbe rivelarsi ancora più vincente, forte del traino dell’espansione cinese.
Staremo a vedere!

Letto 22035 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

 

 

 bottone richiedi preventivo

 Diventa Partner

 

 

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie del network delle spedizioni.