icona facebook spedirete  icona google+  icona twitter  icona youtube  icona linkedin

banner concettuale spedizioni merci


Lunedì, 27 Marzo 2017 16:21

Firmato un accordo tra FERCAM e Artoni, i sindacati accettano.

Scritto da 
logo fercam logo fercam

FERCAM definisce accordo contrattuale per 14 filiali dell’azienda Artoni.

(Bolzano, 24 marzo 2017) Dopo settimane di nuove trattative, ieri, dopo la sottoscrizione dell’accordo sindacale tra le Organizzazioni sindacali e i rappresentanti Artoni e FERCAM, a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il gruppo FERCAM e ARTONI hanno firmato il contratto con il quale FERCAM è subentrata in 14 filiali – rami d’azienda (Brescia, Bergamo, Varese, Vercelli, Alessandria, Piacenza, Mantova, Modena, Reggio Emilia, Cesena, Civitanova Marche, Pisa, Terni e Latina) dell’Artoni con 140 dipendenti direttamente impiegati in queste attività, che danno inoltre lavoro ad un indotto di circa 500 lavoratori indiretti delle cooperative e dei vettori addetti allo smistamento alla raccolta ed alla distribuzione delle merci. La data di efficacia del contratto è stata stabilita con l´1.4. p.v..

“Vista la situazione operativa in cui si è venuto a trovare il gruppo Artoni, è stata l’unica operazione industriale e aziendale possibile e realizzabile”, sottolinea il Dott. Thomas Baumgartner, Presidente FERCAM.
Oltre al citato accordo, le parti FERCAM e Artoni hanno siglato dei contratti per la distribuzione e raccolta di merce in alcune aree geografiche, per permettere ad Artoni una, se pur ridotta, continuità aziendale.
FERCAM inoltre ha proposto anche l’acquisizione di una parte significativa degli immobili delle piattaforme distributive con un impegno finanziario non indifferente, di supporto anche alla riduzione degli impegni debitori di Artoni.

“Purtroppo il fattore tempo, di primaria importanza per un’azienda di servizi, è stato troppo trascurato”; il cliente, che deve inviare la propria merce, non può attendere e soprattutto se ha urgenza è costretto a rivolgersi al mercato per soluzioni alternative e tale situazione ha notevolmente penalizzato la transazione in oggetto.

Ora con il comprovato know-how e la competenza professionale dei dipendenti Artoni e dei suoi subfornitori, in combinazione con le capacità organizzative, informatiche e finanziarie di FERCAM, nonché con il potenziamento della rete che diventerà una delle più capillari in Italia, sarà garantita la possibilità di offrire servizi ancora migliori di prima a tutti i clienti ex Artoni che in queste settimane di stallo hanno dovuto cercare delle alternative.
 
“È importante essere arrivati alla conclusione di questa complessa negoziazione contrattuale ed i nostri collaboratori sono già al lavoro per rimettere in funzione tutti i servizi che nel frattempo erano stati bloccati," conclude Baumgartner.
 


Notizie su FERCAM

FERCAM, operatore logistico a gestione familiare, ha concluso il 2016 con un fatturato previsionale di 675 milioni di Euro e impiega attualmente 1.780 dipendenti diretti e oltre 2.300 collaboratori indiretti. Per le varie attività di trasporto dispone di ca. 2.850 unità di carico di proprietà e di oltre 900 mila mq di magazzini di centri logistici di nuova generazione.
FERCAM opera con 52 filiali in Italia, 22 in Unione Europea e 4 in extra UE (Tangeri/Marocco, Rades/Tunisia, Istanbul e Izmir/Turchia) e si avvale a livello mondiale di una efficiente rete di corrispondenti e partner. Il costante investimento in formazione conferma l’importanza attribuita dall’azienda allo sviluppo delle competenze e alla crescita professionale dei collaboratori.
FERCAM opera nei diversi settori del trasporto e della logistica con servizi specializzati: FERCAM Transport per i carichi su strada e rotaia, FERCAM Air & Ocean per i trasporti aerei e marittimi in import ed export da e per ogni porto o aeroporto, FERCAM Logistics dedicata alla gestione dell’intera supply chain dei propri clienti compresi i servizi a valore aggiunto, FERCAM Distribution per spedizioni e carichi parziali EURONAZIONALI con un unico standard di qualità a livello europeo nonché con il marchio Gondrand per il settore Traslochi, Mostre e Fiere con servizi altamente specialistici ad aziende e privati, fondazioni e musei.

Letto 265 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

 

 

 bottone richiedi preventivo

 Diventa Partner

 

 

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie del network delle spedizioni.