icona facebook spedirete  icona google+  icona twitter  icona youtube  icona linkedin

banner concettuale spedizioni merci


Martedì, 30 Giugno 2015 17:49

Spedire Alimenti: cosa bisogna sapere

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Spedire Alimenti Spedire Alimenti

 

Gli alimenti sono forse i prodotti più spediti al mondo, soprattutto dagli italiani. La possibilità di far degustare un prodotto tipico della nostra terra ai nostri amici lontani oppure di far riassaporare i biscotti della nonna ai nostri figli partiti per un periodo di studio all’estero è qualcosa di inestimabile valore e di cui non riusciamo proprio a fare a meno. Ma le ragioni per cui nel mondo è largamente diffusa la tendenza a spedire alimenti possono essere non solo strettamente personali. Pensiamo, ad esempio, all’esportazione e all’importazione di prodotti alimentari a scopo commerciale e promozionale, come sta accadendo in questo periodo a Milano per via dell’EXPO 2015, la più grande esposizione universale riguardante l’alimentazione e la nutrizione in cui verranno esposti, in più di 1,1 milioni di metri quadrati, prodotti alimentari tipici provenienti da tutte le parti del mondo.

 

Norme, regolamentazioni e procedure per Spedire Alimenti

Nel campo della logistica il trasporto di alimenti è ampiamente diffuso e governato da leggi e normative molto rigide che comportano l’impiego di procedure e mezzi di trasporto adeguati oltre che il possesso di certificati idonei come l’HACCP. Gli alimenti rappresentano una categoria di prodotti abbastanza ampia. Quando si parla di spedizione di prodotti alimentari, infatti, bisogna effettuare una distinzione tra i diversi tipi. Esistono alimenti facilmente deperibili che hanno bisogno di essere trasportati seguendo la catena del freddo, ovvero attraverso procedure e mezzi particolari che li mantengano a temperature controllate per garantirne la qualità e l’integrità. Rientrano in questa categoria la carne, il pesce, i formaggi freschi, la pasta fresca, la verdura, la frutta ed i surgelati..

Vi sono poi alimenti non facilmente deperibili che non hanno quindi la necessità di viaggiare a temperature rigidamente controllate, ma che comunque devono essere trasportati per mezzo di corrieri dotati di certificazioni pertinenti rilasciate dalle autorità di competenza. Tra questi, rientrano cereali, formaggi stagionati, insaccati, biscotti, alimenti in scatola che non contengono prodotti facilmente deperibili.

Corrieri Espresso e spedizione alimenti

Prima di spedire alimenti bisogna perciò capire a quale corriere affidarsi a seconda della tipologia di prodotto da spedire. Esistono diverse compagnie di trasporto che propongono servizi di spedizione a temperatura controllata come, per citarne alcuni, DHL FOOD EXPRESS, PHSE Special Services, FedEx, UPS Temperature True, VERONA Speed e Gambino Group.
Per la spedizione di alimenti non facilmente deperibili potete invece affidarvi, oltre che ai soliti corrieri, anche ai siti di spedizione i quali, attraverso convenzioni stipulate con i corrieri, riescono a facilitarvi le procedure e a risparmiare. Tra questi segnaliamo SpedireAdesso.com. Quest’azienda utilizza corrieri che offrono la possibilità di spedire alimenti non facilmente deperibili ed esclusi dalla lista degli oggetti proibiti presente sul sito. Se avete intenzione di spedire alimenti con SpedireAdesso.com dovrete perciò fare attenzione alla regolamentazione, ai limiti e ai divieti dell’azienda.


Spedire alimenti con SpedireAdesso.com

Spedire alimenti con SpedireAdesso.com è possibile attraverso pochi e semplici passi. Innanzitutto accertatevi che i prodotti che volete spedire non siano inclusi nella lista degli oggetti proibiti. Nel caso in cui dovreste avere ancora qualche dubbio potrete sempre contattare uno degli operatori del servizio assistenza disponibili dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00 mediante telefono, live chat, e-mail oppure social network. Una volta chiarito ogni dubbio potrete quindi iniziare a comporre il pacco. Anche in questo caso troverete sul sito informazioni utili su come imballare un pacco e sul materiale per imballaggio. Successivamente dovrete compilare il modulo di ordine immettendo i dati del mittente, del destinatario e del pacco, indicare la data di ritiro e procedere con il pagamento. Dopo di ciò, SpedireAdesso.com vi invierà un e-mail di conferma in cui sarà allegata un’etichetta di spedizione. Sarà necessario ed importante che voi stampiate ed incolliate l’etichetta al pacco. Infine non vi resterà altro che aspettare che il corriere venga a ritirare il pacco nel giorno da voi prestabilito comodamente seduti sulla poltrona di casa.
Se si presta attenzione e si rispettano le regole di spedizione, spedire alimenti con SpedireAdesso.com risulterà molto semplice, sicuro, veloce e conveniente. E’ possibile spedire dall’Italia all’Europa un pacco che arrivi a pesare fino a 50 kg a partire da 29,00 euro iva compresa. Il prezzo ed i tempi di consegna variano a seconda della zona di partenza e di arrivo del pacco e sono ideati per riuscire a soddisfare le esigenze dei clienti.

Letto 1323 volte Ultima modifica il Venerdì, 03 Luglio 2015 12:55
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

 

 

 bottone richiedi preventivo

 Diventa Partner

 

 

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie del network delle spedizioni.